Desmodium Simul

Desmodium Simul Integratore alimentare - tavolette alle erbe Peso netto: 36 g (90 tavolette da 400 mg).  

€ 17,50

Compra

Scheda dettagliata

Desmodium Simul

Il desmodium stimola la funzione epatica.

Integratore alimentare - tavolette alle erbe

Peso netto: 36 g (90 tavolette da 400 mg).

Ingredienti: desmodium {Desmodium adscendens (Sw) D.C.} foglie estratto secco* 77 %,

agente di carica: cellulosa microcristallina, antiaggregante: magnesio stearato.

Tenore medio degli ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera pari a 6 tavolette (2,4 g):

Desmodium adscendens foglie e.s. 1840 mg

Consigli d’uso: 1-2 tavolette prima dei pasti principali.

Desmodium è un genere di piante arbustacee o arboree e talvolta erbacee ampiamente distribuito a livello tropicale e subtropicale.

I Desmodi hanno foglie composte da tre foglioline, delle quali le due laterali generalmente molto piccole. I fiori sono in infiorescenze lasse, terminali o ascellari. I frutti sono lomenti articolati, dotati di uncini. Alcune specie di Desmodi vengono utilizzate in agricoltura, per produzione di foraggio, altre vengono utilizzate per le proprietà salutistiche, altre ancora vengono coltivate a scopo ornamentale, nei giardini.

Le foglie di Desmodium adscendens vengono utilizzate per favorire la funzionalità delle prime vie respiratorie, la funzionalità articolare, nonché la funzionalità epatica.

Avvertenze: non superare la massima dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta varia, equilibrata e di uno stile di vita sano. Tenere il prodotto al di fuori della portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Conservare in luogo fresco ed asciutto, lontano dalla luce. La data di fine validità si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra.

*estratto secco/estratti secchi prodotto/prodotti da noi mediante un processo di estrazione originale e innovativo tramite “macerazione frazionata”, messo a punto dal nostro personale tecnico specializzato. Questa operazione favorisce il mantenimento delle caratteristiche organolettiche delle piante officinali e li rende talvolta direttamente comprimibili, o ci consente, comunque, un impiego modesto di coadiuvanti tecnologici (deposito di brevetto 2003).